Boletus edulis (Bull. 1782), Boletus aereus (Bull. 1789)… in parole semplici “Porcino”. Il re dei funghi, il signore della cucina autunnale, il compagno migliore per tutti coloro che vogliono vivere appieno gli incredibili sapori e profumi del sottobosco.

Distese dorate, l’acqua limpida che le taglia regolari, sullo sfondo una verde e profumata frescura. Non è un miraggio della calura estiva: è un’impressione, forse un po’ provenzale e non solo lomellina, ispirata dal risotto al rosmarino.

Sembra un’opera di design contemporaneo, e in effetti ha ispirato non pochi disegni architettonici e d’arredamento, magari anche qualche pezzo unico in mostra in questi giorni al Salone del mobile di Milano, ma il carciofo offre il suo massimo in cucina…

risotto al radicchio

Granato violaceo, opale, settimane di lavoro certosino: non è un anello o una spilla… è il pregiatissimo radicchio rosso trevigiano tardivo, gioiello della gastronomia invernale che diventa protagonista al Vecchio Mulino sposandosi con l’oro bianco della Lomellina, il riso.

Tra il viola e l’indaco, su un sottile filo verde: è così che l’oro del Natale cresce in piccoli campi ordinati, amorevolmente coltivato, dalla lontana Persia alle nostre colline, per diventare protagonista sulla tavola del Vecchio Mulino… è lo zafferano, preziosa e antica spezia con la quale la gastronomia tipica lombarda ha dato vita al

Read more…

panissa risotto con le rane